La sclerosi multipla è una malattia neurodegenerativa demielinizzante, cioè con lesioni a carico del sistema nervoso centrale. La ricerca delle cause e dei meccanismi che scatenano la SM è ancora in corso (9).Basta documentarsi un minimo insomma e salta fuori che la SM è una malattia non arrestabile, trattata con farmaci dai pesanti effetti collaterali e che in definitiva lascia poche speranze di una aspettativa di vita normale in durata e qualità.

Tuttavia il dottor Cicero G. Coimbra –brasiliano- cura la sclerosi multipla; ormai i casi sono migliaia. Lo fa con megadosi di vitamina D (link 6,8) tanto massicce (fino anche a 200000UI/giorno) che viene naturale pensare che le linee guida che raccomandano massimo 600UI al giorno, per paura di una presunta intossicazione da vitamina D, siano completamente errate. L’altro pensiero che subito ci si pone di fronte ai numeri offerti dal medico brasiliano è come mai la comunità internazionale non pone maggiori attenzioni verso un protocollo che non ha gli effetti collaterali che invece hanno i farmaci ufficialmente usati, che oltretutto non arrestano comunque la malattia; a pensar male si fa peccato ma spesso si indovina, forse perché la vitamina D non si può brevettare?  A proposito di sclerosi Multipla anche il dottor Gerardo Rossi vanta successi e remissioni dei suoi pazienti con il suo protocollo di medicina funzionale (composta da vitamina C e oligoelementi tarati sulla persona tramite esame del capello) volto all’espulsione di metalli tossici (1). Ci sono evidenze scientifiche che mostrano chiaramente che la sclerosi multipla è strettamente connessa al microbiota intestinale (link 2,3,4). Ci sono anche indizi che ci fanno pensare che i metalli tossici modulano in senso peggiorativo il microbiota umano e di qui probabilmente la spiegazione dei successi di Gerardo Rossi che detossificando l’organismo da questi veleni, cura il microbiota. E per chiudere il cerchio sappiamo che almeno un batterio intestinale è coinvolto nella produzione di vitamina D (5) e che viceversa La vitamina D modula il sistema immunitario modificando il microbiota intestinale (7).

Che aspettiamo a capire che le cause della sclerosi multipla (come d’altronde probabilmente tutte le malattie autoimmuni) si devono ricondurre a un’equazione fatta di microbiota intestinale sano, sufficienti valori di vitamina D e la meno possibile presenza di metalli tossici?

Qualche medico dice cose simili…. (10)

 

  1. https://mineraltest.wordpress.com/2013/05/30/e-ancora-un-altro-caso-sclerosi-multipla-scomparsa-di-lesioni-demielinizzanti-dopo-tre-cicli-di-cura-mineral-test/
  2. http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/medicina/2017/08/08/isolato-nellintestino-un-batterio-che-cura-la-sclerosi-multipla_e1f3fd52-09a7-4e86-96cb-40b3d281199f.html
  3. https://microbioma.it/neuroscienze/sclerosi-multipla-microbiota-sintomi/
  4. https://microbioma.it/neuroscienze/serotonina-anello-di-congiunzione-tra-microbiota-e-sclerosi-multipla/
  5. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23609838
  6. https://www.youtube.com/watch?v=hOfO29rL-gI&ab_channel=LeonardoRubini
  7. https://microbioma.it/immunologia/la-vitamina-d-modula-il-sistema-immunitario-modificando-il-microbiota-intestinale/
  8. https://www.dionidream.com/protocollo-coimbra/
  9. https://www.aism.it/home.aspx
  10. http://www.salutesicilia.com/2017/11/18/microbiota-glutine-sclerosi-multipla/

Commenti   

#2 Fefochip 2018-05-25 12:40
Sclerosi multipla: probiotico sperimentale migliora la risposta immunitaria
https://microbioma.it/neuroscienze/sclerosi-multipla-probiotico-sperimentale-migliora-la-risposta-immunitaria/
per chi fosse interessato ho trovato il prodotto in commercio che si chiama vivomixx
https://www.vivomixx.eu/it/a-proposito/
#1 Fefochip 2018-02-07 15:33
Nell’intestino un batterio che protegge dalla sclerosi multipla
http://www.corriere.it/salute/neuroscienze/17_agosto_08/isolato-nell-intestino-batterio-che-potrebbe-curare-sclerosi-multipla-a3468a6e-7c3f-11e7-81a5-3e164bb23329.shtml

You have no rights to post comments

Login Form

Discussione

    • Trattamento stagionale con probioti...
    • Ciao Fefochip, dopo tempo mi sono deciso ad acquistare questi tre prodotti, non soddisfatto da altri probiotici. Una cosa mi chiedo, dato che io non faccio colazione, credi che questo sia un problema? E le dosi proposte sono consigliabili a chi come me che non ha particolari problemi ma vuole farlo per prevenzione e/o pulizia? Grazie per l'eventuale risposta. Giuseppe
    • In Forum principale / Casella dei Suggerimenti
    • by giusparsifal
    • 1 month 2 weeks ago

Commenti Recenti

  • La causa del cancro

    • francesco francesco 27.02.2019 12:17
      buongiorno federico/fefochip. ti conosco da anni su luogocomune e ti faccio i complimenti. ti segnalo ...
  • La rete sistema immunitario-microbiota-emozioni

    • Fefochip Fefochip 26.09.2018 15:30
      buonasera Daniela, con ogni probabilità il lungo e deprimente elenco di sintomi è sicuramente compatibile ...
       
    • Daniela Faedda Daniela Faedda 24.09.2018 15:43
      Buon sera Federico, mi chiamo Daniela Faedda, tramite l'ndicazione di un mio amico ho letto il suo ...
  • Permeabilità intestinale: conseguenze, cause e rimedi

    • Fefochip Fefochip 12.10.2018 15:38
      se ci pensi un attimo è un espressione un po infelice "se sono veri" anche se poi scrivi "e sicuramente ...
       
    • Giuseppe Giuseppe 08.10.2018 18:58
      Risultati eccezionali!!! Da non credere!! Se sono veri i referti pubblicati (e sicuramente lo ...