E' un cibo di moda e molto usato da vegani e vegetariani come fonte di proteine. So bene le polemiche proprio su questo sito tra vegani e onnivori, e vorrei un secondo deporre l'ascia di guerra per informare pacatamente chi assume questo alimento (notoriamente vegan/vegetariano) nella sua dieta.

Chi ha seguito i miei articoli si sarà reso conto di quanto mi sia focalizzato sul microbiota, un organo ignorato, se non sconosciuto, che invece è fondamentale per la salute umana. Vengo al punto senza ulteriori giri di parole. Il seitan è glutine puro. Il glutine è una proteina altamente infiammante per l'intestino e ha la caratteristica di aprire le gut-junction, ovvero creare quella permeabilità intestinale che è l'anticamera di tante problematiche, malattie e sintomatologie.

Oggi sempre più persone sono colpite da celiachia, e ancora piu persone hanno una forma di sensibilità al glutine. Spesso queste condizioni sono apparentemente invisibili, e quindi molto insidiose, perchè "lavorano" a nostra insaputa fino a che ci si trova un problema eclatante e manifesto.

Questa "invisibilità non ci dovrebbe meravigliare, infatti il Prof. Luciano Lozio ci insegna che l'intestino tenue non ha ricettori del dolore: ecco perchè è cosi subdola l'azione del glutine. Lo stesso Lozio ci informa che il glutine è una proteina che non è geneticamente possibile venir digerità dall'uomo, ma lo fa il nostro microbiota per noi.

Questa digestione può avvenire anche fuori dal nostro corpo, quando mangiamo pane lievitato con pasta acida, ovvero con quegli stessi batteri che smontano il glutine in amminoacidi. Il pane fatto con lievito di birra, o qualunque altro alimento con glutine invece deve essere elaborato dal nostro microbiota.

Cosa accade se siete in forte stato di disbiosi? O se siete carenti di determinati ceppi batterici che demoliscono il glutine? Del glutine puro sarebbe vero e proprio veleno per il vostro intestino. Come recita  Paolo Mainardi, un intestino sano è un intestino che digerisce di tutto, ma voi siete certi di avere un intestino in ottima salute?

Se non lo siete state lontani dal seitan, perche se è vero che anche la pasta lo contiene è pur vero che la sensibilità al glutine è dose-dipendente, e quindi un conto è assumerne un po' con un piatto di pasta, un altro conto è assumerlo puro e in quantità.

Commenti   

#4 Fefochip 2018-02-02 17:58
Metabolismo dei carboidrati, studio italiano svela ruolo di dieta e microbiota
https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fmicb.2017.02079/full
https://microbioma.it/alimentazione/metabolismo-dei-carboidrati-studio-italiano-svela-ruolo-di-dieta-e-microbiota/
#3 Marco 2018-01-21 19:17
Grazie molte degli spunti. Approfondirò.
#2 Fefochip 2018-01-21 18:34
si potrebbe provare con milonet della bromatech.
il lactobacillus fermentum nel milonet è pensato proprio per favorire il metabolismo di granaglie e frumento

attualmente per chi è sensibile al glutine è il caso di optare per una dieta povera di glutine naturalmente piu che usare prodotti industriali con la "spighetta"

e magari farsi un esame di permeabilità intestinale con zonulina per vedere come si sta.
poi eventualmente vitamina D , zinco , l-glutammina e alfalattoalbumina per cercare di ripristinare una barriera intestinale troppo permeabile
#1 Marco 2018-01-14 22:09
Ci sono ipotesi su quali ceppi batterici contribuiscano alla digestione del glutine?

Sarebbe interessante per chi, come me, ha una non-celiac gluten sensitivity, vedere se l'utilizzo di particolari ceppi probiotici può aiutare la sintomatologia.

Grazie in anticipo.

You have no rights to post comments

Login Form

Discussione

Commenti Recenti

  • Coronavirus: che pensare? cosa fare?

    • Fefochip Fefochip 29.02.2020 10:46
      per cercare di andare incontro a chi è completamente a digiuno di integrazione ho stilato una lista di ...
  • Coronavirus: decessi attribuibili o attribuiti?

    • Fefochip Fefochip 15.03.2020 10:48
      “L’Approccio italiano al coronavirus è stupido”, diceva ieri a NOS il docente olandese Ira ...
       
    • Fefochip Fefochip 15.03.2020 10:45
      IL GRANDE RISCHIO DEL "DOPOCORONAVIRUS" SARA' QUELLO INDOTTO (GIUSTAMENTE) DAL PANICO GENERATO NELLE ...
       
    • Fefochip Fefochip 15.03.2020 09:56
      mi arriva questa mail che per motivi di riservatezza pubblico anonima ma la fonte è autorevole, in ...
  • Mascherina e guanti servono oppure no?

    • Fefochip Fefochip 31.03.2020 17:06
      https://www.adnkronos.com/fatti/esteri/2020/03/30/coronavirus-oms-con-uso-esteso-mascherine-nessun ...